Chi siamo

Da oltre trecento anni  La Casaccia appartiene alla famiglia Socini Guelfi. Numerose generazioni si sono succedute nella coltivazione di questi vigneti e l'amore per la produzione di vini di pregio viene tramandato e passato in custodia come un prezioso legato, dal padre al figlio. Personaggi illustri della famiglia come i famosi giuristi Bartolomeo e Mariano Socini, oppure i filosofi eretici Fauso e Lelio Socini,  che fondarono e condussero il movimento protestante noto come "Socinianesimo", come pure gli eroi risorgimentali Angiolo e Guelfo Guelfi, combattenti a fanco di Garibaldi per l'unità d'Italia; tutti loro mettevano sovente da parte la veste pubblica per indossare gli abiti di esperti agronomi, e percorrevano la galleria di botti della cantina de La Casaccia per controllare  l'invecchiamento del Chianti Classico che si onoravano di produrre e di firmare con il proprio nome. Ognuno ha raccontato se stesso e la propria passione di produrre il "suo vino".

Fu proprio Guelfo Guelfi che volle apporre sulla facciata de La Casaccia quella effige recante il motto "Per noi e per voi" che ancora oggi recita l'etichetta di ogni bottiglia prodotta. Questo motto sintetizza il piacere di condividere la bellezza di questi luoghi, il calore della casa, e gli aromi dei nostri vini. La nostra produzione  nasce così da un moto di apertura e di condivisione con gli altri di qualcosa che è per noi prezioso, e che ci rende così felici ed orgogliosi da ripagare le fatiche quotidiane.

Adesso il testimone è passato a noi 2  fratelli Laura e Francesco Franzinelli Socini Guelfi.